Salvatore Fiume, "L'Italia dei miti": la mostra in Villa Reale

Nel centenario della nascita dell'artista dal 10 dicembre al 24 gennaio 2016 la Reggia di Monza ospiterà la mostra "Salvatore Fiume: L’Italia dei miti (le grandi opere 1940-1950)"

Congiura Baglioni (Sito web Salvatore Fiume)

"Salvatore Fiume. L'Italia dei miti" è il titolo della mostra che porterà a Monza, nel Serrone della Villa Reale, le opere dell'artista, nel centenario della sua nascita.

L'esposizione, curata da Elena Pontiggia, sarà visibile dal 10 dicembre 2015 al 24 gennaio 2016 alla Reggia di Monza dove, in occasione della personale dell'artista, verranno presentate al pubblico 15 opere, di cui 11 dipinti e 4 bozzetti.

La mostra rientra all'interno del progetto della Fondazione Salvatore Fiume di esporre nel 2015, anno del centenario della nascita di Salvatore Fiume, collezioni di sue opere meno conosciute o difficilmente accessibili. La mostra inedita rtiva spazio nel prestigioso polo espositivo del Serrone, l’orangerie della Villa Reale di Monza. Qui il visitatore, attraverso un percorso espositivo articolato in due sezioni distinte, potrà ammirare i dieci dipinti – quattro dei quali affiancati dai relativi bozzetti dalla collezione privata di Salvatore Fiume – sul tema delle Avventure, Sventure e Glorie nella storia dell’Umbria, commissionati a Fiume dal presidente della Perugina, Bruno Buitoni nel 1949, e poi l'opera "Italia mitica" (lunga quindici metri e alto tre), eseguito da Fiume nello stesso stile, su commissione dell’architetto Gio Ponti per il transatlantico Giulio Cesare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Salvatore Fiume nacque a Comiso, in Sicilia nel 1915: fu pittore, scultore, architetto, scrittore e scenografo. Oltre alle commissioni per Gio Ponti dal 1953 Fiume collaborò con le riviste statunitensi "Time" e "Life" per alcuni dipinti in sede e realizzò, su invito dell'industriale Buitoni, un ciclo di dieci grandi dipinti sulle "Avventure, sventure e glorie" dell'antica Umbria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento