Non si ferma all'alt della polizia, centauro fugge su moto rubata

L'inseguimento nei giorni scorsi in zona Taccona: quando gli agenti hanno intimato l'alt al mezzo, il motociclista anzichè fermarsi ha premuto sull'acceleratore fino a seminare la volante

Vedendo gli agenti non ha mostrato alcun segno di nervosismo o perplessità ma quando, passando accanto a un posto di controllo della Polizia di Stato, gli è stato intimato l'alt non ci ha pensato due volte e ha dato gas alla moto.

L'episodio è avvenuto mercoledì in zona Taccona a Monza dove durante un controllo un centauro a bordo di una moto di grossa cilindrato è riuscito a seminare la volante della polizia e fuggire via.

Dopo che il mezzo non ha rispettato l'ordine dei poliziotti è scattato immediatamente l'inseguimento che, per un breve tratto, ha interessato anche le vie cittadine fino a quando poi il motociclista non ha imboccato una strada sterrata di fronte alla quale la volante, per le difficoltà a procedere del mezzo, ha dovuto fermare la corsa.

Nonostante sia riuscito a seminare gli agenti però il centauro ora non può certo stare tranquillo perchè i poliziotti sono alla ricerca della moto di cui sono riusciti a segnare modello e targa, scoprendo così che il mezzo era in realtà compendio di furto commesso a Monza. 

Sono in corso le ricerche. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento