Cronaca

Moto abbandonata sui binari, ritardi per i pendolari anche in Brianza

Intorno alle 5.15 un convoglio Trenord a Ponte San Pietro ha travolto una motocicletta. Dopo l'accaduto a causa degli interventi per la rimozione dell'ostacolo si sono accumulati ritardi per diversi convogli

Disagi e ritardi anche per i pendolari brianzoli martedì mattina a causa di un investimento avvenuto nella bergamasca, all'altezza della stazione di Ponte San Pietro. 

Un convoglio Trenord poco dopo le 5 di mattina ha travolto mentre era in transito una moto da cross abbandonata sui binari.

Dopo l'accaduto, che in un primo momento era apparso un investimento, sul posto si sono precipitati i soccorsi, le forze dell'ordine e il personale ferroviario. A chiarire la dinamica dei fatti è stato poi il personale di Trenord che in una nota sul proprio sito ha parlato di "rimozione dell'ostacolo" e di "atto vandalico" con disagi e ritardi connessi alle operazioni di ripristino della circolazione.

Mentre il collegamento tra Bergamo e Ponte San Pietro è stato ripristinato attraverso bus sostitutivi, i convogli e la circolazione ferroviaria verso Milano hanno registrato ritardi e rallentamenti. I treni hanno ripreso a circolare regolarmente solo dopo le 8.15 e le conseguenze dell'episodio si sono fatte sentire anche per i viaggiatori della linea Bergamo-Milano via Carnate e Lecco-Bergamo-Milano.

"Si informa che questa mattina, intorno alle ore 05:00, la circolazione sulla linea è stata interrotta a causa di un atto vandalico: un motociclista, che guidava indebitamente sulla sede ferroviaria, al sopraggiungere del treno 10750 (Bergamo 04:56 - Milano Porta Garibaldi 05:59) ha incoscientemente abbandonato il motoveicolo sui binari" si legge nella nota ufficiale Trenord.

"Tale motoveicolo si è incastrato sotto al locomotore e per rimuoverlo è stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco che è durato circa 2 ore" si legge ancora nel comunicato che specifica che sono stati cancellati dieci treni e cinque convogli hanno subito limitazioni di percorso.

L'azienda ha condannato il gesto definendolo "l'ennesimo sconsiderato gesto di un irresponsabile" e ha annunciato che sporgerà denuncia per reato di interruzione di pubblico servizio.

treno-6

Pendolari sulla banchina a causa dei ritardi (Foto da Facebook/Quellideltreno)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Moto abbandonata sui binari, ritardi per i pendolari anche in Brianza

MonzaToday è in caricamento