Viaggia sul marciapiede con il motorino: ha una patente falsa

L'uomo è stato fermato nel pomeriggio di lunedì in via XX Settembre dalla polizia locale. Dagli accertamenti è emerso che fosse in possesso di un documento di guida non valido

Come se nulla fosse, cercando di fare lo slalom tra i passanti, guidava il suo motorino sul marciapiede. E' successo a Monza nel pomeriggio di lunedì quando un agente della Polizia Locale di controllo in via XX Settembre ha notato l'insolita scena.

Il viabilista si è avvicinato e ha invitato il conducente a scendere ed esibire i documenti. Alla guida del ciclomotore c'era un cittadino pakistano di Arese con un regolare permesso di soggiorno e una carta d'identità rilasciata dal comune milanese. Agli occhi della polizia locale però a non quadrare era il permesso di guida esibito dall'uomo, rilasciato dalla Repubblica Islamica del Pakistan. Mentre erano in corso alcune verifiche si sono avvicinati due connazionali dell'uomo che hanno iniziato a gridare e insultare l'agente e a sostenere che quei controlli fossero inopportuni dal momento che il motociclista non aveva fatto nulla di male. 

Quando sul posto è arrivata una pattuglia della locale a dare supporto al collega i due difensori si sono dileguati velocemente e il pakistano, 38 anni, è stato denunciato per guida senza patente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento