Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca Bovisio-Masciago

I ragazzini con un motorino rubato e una mannaia nascosta sotto la sella

I giovanissimi sono stati denunciati

Un scooter rubato e una mannaia nel sottosella. A Bovisio Masciago due ragazzini sono finiti nei guai. 

Pensavano di riuscire a farla franca e a ingannare gli agenti della polizia locale ma a incastrarli sono stati anche i fotogrammi delle telecamere di sicurezza. Quando una pattuglia impegnata in un servizio di controllo del territorio si è imbattuta in uno scooter in piazza Gaffuri con appoggiati sorpa due caschi, da un rapido controllo si è accorta subito che il mezzo era stato rubato poco prima. E nel sottosella sono spuntati una mannaia e un taglierino. Vicino c'erano i due ragazzini che hanno dichiarato agli agenti di non saperne nulla, cercando anche di allontanarsi.

Ma i fotogrammi delle telecamere di videosorveglianza del comune, grazie a una successiva breve indagine d'ufficio coordinata dal Vice Comandante Colucci, li hanno incastrati. L'occhio elettronico ha ripreso i minorenni che circolavano a bordo dello scooter rubato pochi minuti prima del controllo.

I due ragazzi sono stati quindi denunciati a piede libero per i reati di ricettazione e porto di oggetti atti ad offendere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I ragazzini con un motorino rubato e una mannaia nascosta sotto la sella
MonzaToday è in caricamento