Muggiò, furto in farmacia: ladri sfondano la vetrata con un tombino

Indagini in corso

In cerca di qualcosa per sfondare la vetrina della farmacia comunale di via Primo Maggio, domenica sera alcuni ladri non sono andati troppo per il sottile: hanno sradicato un tombino dalla strada e lo hanno gettato contro la vetrata.

Colpito da un oggetto metallico pesante, il vetro è andato in mille pezzi. Tanto rumore e fatica, e un grosso danno, per un bottino tutto sommato modesto: 200 euro, ottenuti forzando il registratore di cassa.

Ora i carabinieri di Desio stanno indagando per rintracciare i ladri, immortalati dalle telecamere a circuito chiuso puntate sulla farmacia. I malviventi inoltre hanno lasciato anche nel negozio numerose tracce del loro passaggio: molte, utili alla loro identificazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Gita da Monza, una giornata a bordo del Treno del Foliage per vivere la magia dell'autunno

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Coronavirus, boom di casi a Monza e Brianza (+180): nuovi ricoveri al San Gerardo

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento