Muletto si ribalta addosso a un ragazzo durante una grigliata: tragedia sfiorata

L'accaduto a Muggiò domenica pomeriggio: un giovane alla guida del mezzo da lavoro è finito addosso a un coetaneo. Quest'ultimo è stato trasportato all'ospedale Niguarda in codice rosso. Accertamenti in corso

E' accaduto domenica pomeriggio

Una grigliata tra amici, la compagnia, le risate, forse qualche birra in più, e un finale di giornata decisamente inaspettato.

A Muggiò domenica pomeriggio un ragazzo di vent'anni è stato trasportato in ospedale in codice rosso d'urgenza al Niguarda in seguito a un incidente avvenuto all'interno dei locali di una ditta in via Piave dove si trovava insieme ad altri amici coetanei per una grigliata.

Dopo pranzo la situazione, per cause ancora da accertare, è sfuggita al controllo e uno dei ragazzi, residente a Muggiò, alla guida di un muletto elettrico ha perso il controllo del mezzo ed è finito addosso a un coetaneo investendolo.

La vittima, un giovane di Giussano, è rimasta incastrata sotto il muletto e immediatamente sono stati chiamati i soccorsi: in via Piave 23 sono arrivate due ambulanze e un'automedica insieme ai vigili del fuoco e ai carabinieri della stazione cittadina.

I pompieri hanno subito tentato di liberare dalla morsa del mezzo il ragazzo ferito, incastrato sotto il macchinario. I soccorsi del 118 invece si sono attivati per il trasporto in ospedale. La giovane vittima infatti presentava ferite ovunque e contusioni su tutto il corpo. 

Il ragazzo è stato trasferito d'urgenza in codice rosso all'ospedale Niguarda dove è stato ricoverato e sottoposto a un intervento chirurgico: nonostante versi in gravi condizioni non è però in pericolo di vita. 

I carabinieri di Muggiò, intervenuti sul posto, stanno conducendo una serie di accertamenti per ricostruire quanto accaduto: il muletto è stato sottoposto a sequestro, a disposizione della Procura della Repubblica del Tribunale di Monza e l’ipotesi di reato a carico del ventenne alla guida del mezzo è quella di lesioni personali colpose.

Insieme ai due ragazzi al momento dell'accaduto, poco dopo le 16, c'erano anche altri amici coetanei. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento