Non raccoglie i bisogni del cane: multato di 600 euro a Lissone

Un cittadino di Lissone è stato multato per non aver rimosso dalla strada i bisogni del proprio cane. La storia

E' stato multato di 600 euro - Repertorio

Dura lex, sed lex. A Lissone, un uomo ha preso 600 euro di multa per non aver raccolto i bisognini del proprio cane. 

E' stato fermato dagli agenti della Locale e dalle Guardie Ecologiche Volontarie, che hanno effettuato assieme controlli speciali in diversi parchi e giardini pubblici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo - riporta Il Giorno - è stato multato per non aver raccolto i bisognini: inoltre era privo di sacchettini adeguati. Sono stati altri i 18 i padroni identificati e 6 le multe spiccate. In 5 casi i cani sono stati trovati privi del microchip identificativo obbligatorio, contro le leggi sui cani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento