Con la moto sul marciapiede: prete multato e cittadini arrabbiati

Singolare siparietto martedì mattina in piazza Roma. Un anziano frate è stato multato per aver posteggiato la sua moto sul marciapiede. I cittadini hanno tentato in tutti i modi di "salvarlo"

Il don con la vigilessa (Foto da Fb Bruna Caramanico)

Un anziano frate carmelitano “fuori legge”. Una vigilessa, e altri due colleghi, inflessibili. E i cittadini arrabbiati e impegnati nel disperato tentativo di salvare il don dalla multa. 

Singolare siparietto martedì mattina in piazza Roma, in pieno centro città. Tutta “colpa” di un anziano frate che, per raggiungere la farmacia di zona, ha parcheggiato la sua moto d’epoca sul marciapiede esterno del locale, per giunta in zona a traffico limitato. Una vigilessa di passaggio ha notato il mezzo in sosta e l’ha multato per le varie infrazioni. 

Immediatamente i passanti e i commercianti di zona hanno chiesto all’agente di non multare il frate, e la vigilessa ha così decido di chiedere i rinforzi e di chiamare una macchina con altri due colleghi. 

Nonostante il caos, la discussione e gli applausi ironici ai vigili, il frate ha deciso di non protestare: ha preso la sua multa e si è allontanato dal marciapiede spingendo a mano la sua moto d’epoca. 

multa sacerdote2 (Foto Monica Ferro)-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento