rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Controlli e multe

Cibo scaduto e conservato in contenitori per rifiuti, chiuso ristorante a Monza

Il controllo da parte della polizia locale e di Ats: sanzioni per 6mila euro e chiusura temporanea

Carenze igienico-sanitarie. La polizia locale di Monza in seguito a un controllo congiunto effettuato con il personale di Ats ha comminato sanzioni per circa seimila euro e disposto la chiusura immediata di un ristorante a Monza. Il locale si trova in zona stazione e si tratta di un'attività commerciale etnica: il controllo è stato effettuato nella mattinata di giovedì dal nucleo di polizia annonaria e dal personale dell'Agenzia di Tutela della Salute.

Il controllo

In seguito all'ispezione - spiegano dal comando di via Marsala - sono emerse "violazioni delle condizioni di pulizia e sanificazione del locale cucina, dell'igiene del personale e delle lavorazioni, nonché  delle materie prime: pavimentazione". Nel dettaglio: "pareti e attrezzature ricoperte di una patina di untuosita, cappa aspirante ricoperta da incrostazioni e derrate alimentari stoccate aventi data di scadenza superata e riposte in contenitori per rifiuti".

Le multe

Il ristorante è stato così "chiuso per gravi carenze igienico sanitarie".L'attività potrà riaprire solo quando il personale dell'Ats accerterà il ripristino dei requisiti di igiene. Le norme violate sono contenute negli allegati al regolamento ce n. 852/2004 e le sanzioni comminate ammontano a circa 6mila euro. "Questo genere di controlli rientrano nell’obiettivo della Polizia Locale di tutela del consumatore in ambito alimentare" precisano dal comando di polizia locale di Monza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cibo scaduto e conservato in contenitori per rifiuti, chiuso ristorante a Monza

MonzaToday è in caricamento