La Siae prima multa un'associazione di volontariato e poi sceglie di sostenerla

Il "pentimento" dell'Associazione dopo la multa di Capodanno. Con la SIAE è stato trovato un accordo annuo per l'utilizzo della musica nelle attività e tra le due realtà è iniziata una collaborazione

Immagine di repertorio

Davanti al sorriso che campeggiava su tutti i volti dei ragazzi nella sala dell'oratorio Cristo Re di Monza non avevano esitato a compilare un verbale e far scattare una multa salata.

Gli ispettori della SIAE la notte del 1 gennaio 2016 hanno fatto capolino nella sala e hanno multato per il mancato pagamento dei diritti musicali la onlus monzese "Tu con noi" che, nnostante le mille difficoltà era riuscita a organizzare la festa di Capodanno per i ragazzi assistiti.

Dopo la multa però è arrivato il colpo di scena. In seguito all'accaduto la onlus attraverso i quotidiani locali aveva fatto risuonare il proprio disappunto per l'accanimento nei confronti di una realtà solidale costretta a fare i conti con tante difficoltà per riuscire a regalare qualche momento di svago ai suoi ragazzi e, qualche giorno fa, dalla sede della SIAE è arrivata un'apertura.

A raccontare il felice esito che questa vicenda ha avuto è stato lo stesso presidente della onlus "Tu con noi" Emanuele Petrini con una nota pubblica ha raccontato l'incontro avvenuto con i vertici dell'Associazione Italiana Autori ed Editori che ha offerto il proprio sostegno alla realtà monzese di promozione sociale. 

Nell'intervento dal titolo "Davide e Golia, non sempre la storia si ripete", il presidente Petrini ha voluto sottolieare come, a volte, cambiare le cose è possibile e semplice se si sceglie la via del dialogo e dell'ascolto. Ed è stato così che la piccola realtà di volontariato di provincia ha incontrato il colosso dei diritti musicali e hanno trovato, insieme, una soluzione. "Invece di scontrarsi a suon di carte bollate in tribunale il Direttore Generale Siae prende il telefono e chiama il Presidente dell'Associazione" si legge nella nota. "Dopo aver vinto le iniziali reciproche diffidenze, decidono di percorrere il difficile sentiero della fiducia e concordano un incontro".

Da quel'incontro è nata una collaborazione che, oltre a un accordo annuo tra SIAE e "Tu con noi" per il pagamento del canone per l'utilizzo di musica nelle attività istituzionali dell'associazione, ha portato a un sostegno concreto e diretto da parte dell'ente nei confronti delle attività della onlus. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento