Cronaca Via Giulio Cesare Procaccini

Col suo rottweiler si impadronisce del parco: multato un 58enne

L’uomo era solito liberare il suo rottweiler nel parco di via Procaccini, “costringendo” gli altri ad allontanarsi con i propri cani. La polizia locale, che lo ha colto sul fatto, lo ha sanzionato con una multa da 66 euro

L'uomo è stato multato - Foto repertorio

Più di una volta si era letteralmente impossessato dei giardinetti. Più di una volta aveva risposto in malo modo a tutti quelli che, spaventati, gli chiedevano di tenere al guinzaglio il suo cane. Tanto che, in zona, era diventato “famoso” come il “ras” del parchetto.  

Giovedì scorso, gli agenti della polizia locale di Monza hanno sanzionato un cinquantasettenne residente in zona con una multa da 66 euro per il mancato rispetto del regolamento dei giardini pubblici di via Procaccini.

A chiedere l’intervento dei vigili, per l’ennesima volta, sono stati alcuni cittadini che al momento dell’arrivo dell’uomo si trovavano proprio nell’area verde. Anche giovedì, come sempre, il cinquantasettenne aveva liberato il suo rottweiler nel parchetto senza né guinzaglio né museruola, “obbligando” di fatto i presenti ad andare via.

Al loro arrivo, gli agenti lo hanno fermato e gli hanno contestato la multa. Agli stessi vigili, l’uomo ha spiegato di essere abituato a lasciare libero il cane perché “è buono”. Una convinzione che, evidentemente, non avevano gli altri cittadini. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Col suo rottweiler si impadronisce del parco: multato un 58enne

MonzaToday è in caricamento