Alcol vietato nei luoghi pubblici a Seregno: multe fino a 500 euro

Confermati i divieti di consumo di bevande alcoliche nei luoghi pubblici

Multe fino a 500 euro per chi beve alcolici nei luoghi pubblici. A Seregno è stata prorogata fino al prossimo 3 novembre l’ordinanza anti-alcol. La misura, estesa anche al periodo estivo, prevede il divieto di consumo di bevande alcoliche in spazi ed aree pubbliche diversi da quelli destinati alla somministrazione. Per i trasgressori, sono previste sanzioni fino a 500 euro.

Finalizzata a prevenire e contrastare situazioni di degrado nelle strade e nelle piazze, l’ordinanza, introdotta nel novembre 2018, “è uno strumento giuridico grazie al quale può diventare maggiormente incisiva l’azione di controllo del territorio da parte della Polizia Locale” spiegano dal municipio. Da novembre ad oggi sono state una decina le sanzioni comminate e le violazioni accertate.

“L’ordinanza contro il consumo di alcolici in aree pubbliche è una componente di un più articolato percorso che ci prefiggiamo di percorrere verso una città più vivibile e sicura. L’ordinanza, infatti, deve essere coniugata con una più incisiva attività di presidio del territorio da parte della Polizia Locale, che stiamo attrezzando in questo senso, e delle altre Forze dell’Ordine, con il quale abbiamo instaurato un proficuo percorso di collaborazione. Sappiamo che molto c’è da fare, ma siamo certi che – anche con la collaborazione dei cittadini – riusciremo a migliorare la sicurezza nella nostra città” ha spiegato il sindaco Alberto Rossi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Natale low cost: 11 idee regalo a meno di 20 euro per gli amici e la famiglia

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento