Cronaca Piazza Cambiaghi

Il caso delle multe sbagliate per la sosta a pagamento in centro all'Epifania

I parcometri hanno emesso ricevute per il giorno 6 gennaio considerandolo un giorno feriale qualsiasi e non festivo e gli automobilisti son stati multati per un errore di altri

Un errore grossolano di cui a farne le spese sono stati i cittadini.

Ma non si sono arresi.

Non sono pochi gli automobilisti che il giorno dell’Epifania hanno trovato sull’auto in sosta dentro le strisce blu del centro storico una contravvenzione ingiusta.

I parcometri infatti lunedì hanno applicato la consueta tariffa di 1,80 euro all’ora, valida per tutti i giorni feriali, mentre gli automobilisti hanno pagato un tagliando di sosta che doveva coprire il costo di un euro, pari all’importo dovuto per il parcheggio in un giorno festivo.

In molti così hanno registrato sul biglietto emesso dal parcometro una sosta di solo un’ora, pur essendosi trattenuti di più, pagando quasi il doppio della tariffa dovuta.

Ma gli ausiliari della sosta non si sono accorti dell’errore e hanno multato tutte quelle auto a prima vista in torto.

Ma l’errore non è stato dei cittadini e ora risolvere il caos generato dalle multe ingiustamente registrate non sarà semplice.

Il cittadino potrà farsi rimborsare chiedendo l’annullamento della multa e esibendo la ricevuta del parcometro, nella speranza che per il nervoso non l’abbia appallottolato e buttato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il caso delle multe sbagliate per la sosta a pagamento in centro all'Epifania

MonzaToday è in caricamento