Rifiuti abbandonati, a Lissone grazie al vigile ecologico quasi trecento multe

Ammontano a oltre millequattrocento le segnalazioni

Oltre millequattrocento sanzioni e quasi trecento multe. Questo il bilancio di un anno di attività del “vigile ecologico” a Lissone. Il servizio, attivato nel novembre 2017 su volontà dell’Amministrazione Comunale con gestione operativa affidata a Gelsia Ambiente Srl, ha permesso di raccogliere 1.412 segnalazioni sul territorio comunale.

Alcune di queste si sono trasformate in sanzioni, con un totale di 299 multe da 50 a 800 euro emesse dal Comando di Polizia Locale grazie al rinvenimento di elementi che hanno reso possibile risalire ai responsabili dell’abbandono di rifiuti. A livello operativo, il compito del «Vigile ecologico» è quello di monitorare il territorio e verificare le infrazioni fra le quali il conferimento dei rifiuti al di fuori degli appositi contenitori o in contenitori non conformi e il non rispetto delle modalità di raccolta; il monitoraggio riguarda inoltre la qualità della raccolta, il corretto utilizzo del sacco blu, la corretta esposizione dei rifiuti e la presenza di sacchi con materiale non conforme.

Si tratta di una vigilanza a 360 gradi che comprende anche il controllo degli abbandoni indiscriminati. Un lavoro quotidiano che nel 2018 ha portato ad una media giornaliera di 4 segnalazioni; di queste, 299 sono proseguite con l’emissione della sanzione da parte del Comando di Polizia locale, dopo aver accertato gli effettivi responsabili dell’abbandono. “Il lavoro degli agenti consiste proprio, ricevuto l’accertamento, nell’operare per risalire agli autori della violazione - commentano il sindaco di Lissone, Concettina Monguzzi, e il comandante della Polizia locale, Ferdinando Longobardo - Un compito, spesso, non semplice. I numeri relativi al 2018 mostrano come ancora troppi cittadini siano disinteressati alla cura del territorio in cui vivono, ma confermano anche il livello di attenzione e di monitoraggio messo in atto dall’Amministrazione Comunale per contrastare tali fenomeni”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per i cittadini di Lissone, è sempre possibile segnalare le situazioni di abbandono e “non conformità” rilevate sul territorio, al servizio clienti di Gelsia Ambiente, chiamando il numero verde gratuito 800.445964. La segnalazione viene poi trasmessa agli addetti al servizio per verificarne la veridicità e conseguentemente sanzionare il comportamento scorretto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento