Cade dalle scale del sottopasso, si spoglia e rimane nuda: trasportata all'ospedale

È successo nel pomeriggio di domenica in stazione a Monza

Immagine repertorio

Prima è caduta dalle scale del sottopasso, poi qualche attimo concitato e quando sono arrivati gli uomini del 118 per soccorrerla ha iniziato a denudarsi. È successo nel pomeriggio di domenica 18 novembre in stazione a Monza; protagonista del fatto una donna di 38 anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutto è accaduto intorno alle 18 quando la donna è caduta dalle scale del sottopassaggio tra via Arosio e Piazza Castello. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno soccorso la 38enne ma lei ha iniziato a spogliarsi creando scompiglio. Sul posto anche i carabinieri del gruppo Monza; successivamente la donna è stata accompagnata al pronto soccorso del San Gerardo in codice giallo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento