menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto repertorio

Foto repertorio

Uomo nudo semina il panico e aggredisce i vigili: "Siete diavoli e nemici del Marocco"

L'uomo è stato bloccato e portato in ospedale. Sarà denunciato per danneggiamento

Era convinto che quelli di fronte a lui fossero "diavoli". Così, in un delirio mistico, ha afferrato due bottiglie di birra per minacciarli e ha continuato a sputare contro di loro. Il tutto dopo aver colpito a calci e pugni diverse auto in sosta. 

Protagonista di un pomeriggio decisamente folle è stato un uomo di trentasei anni, cittadino marocchino, che mercoledì pomeriggio ha dato in escandescenze in via dei Mille a Monza, in pieno centro città. 

L'allarme è scattato alle 14, quando diversi passanti hanno segnalato la presenza dell'uomo che danneggiava le macchine parcheggiate. Alla vista dei vigili, il 36enne si è denudato, ha afferrato due bottiglie di vetro e ha iniziato a sputare contro gli agenti accusandoli di essere "diavoli" e "nemici del Marocco".

Poco dopo, ormai senza controllo, ha cominciato a sbattere la testa contro l'asfalto e a quel punto i ghisa hanno deciso di bloccarlo con le manette e con il cuscino contenitivo, coprendogli anche la bocca con una mascherina sanitaria per "difendersi" dagli sputi. 

Una volta immobilizzato, il 36enne è stato caricato in ambulanza - non senza fatica - e portato all'ospedale San Gerardo, dove è stato visitato e curato. 

L'uomo, irregolare in Italia, sarà denunciato per danneggiamento e per violazione della normativa sull'immigrazione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento