Cronaca

San Gerardo ritorna: uno scultore brianzolo realizzerà la nuova statua del santo

Nel 2020 venne seriamente danneggiata dal maltempo, e quest'anno per la festa del copratrono è rimasta nei magazzini

La statua di San Gerardo danneggiata (Foto di Matteo Gandini)

Da Missaglia a Monza per restituire ai figli di Teodolinda una nuova statua del loro amatissimo San Gerardo. A pochi giorni dalla ricorrenza del Santo copatrono, che quest’anno è stata celebrata senza eventi e senza il rito dell’immersione della statua nel fiume, adesso arriva la bella notizia.

Per il prossimo anno i monzesi potranno nuovamente tornare ad emozionarsi davanti alla celebrazione dell’immersione della statua del Santo nel fiume.

Ad annunciarlo Matteo Gandini restauratore di Missaglia, in provincia di Lecco, al quale la parrocchia del Duomo di Monza ha affidato l’incarico di realizzare una copia della statua di San Gerardo che nel 2020 era stata seriamente danneggiata dal maltempo e quest’anno lasciata nei magazzini.

“Da settimana prossima mi metterò al lavoro – spiega Matteo Gandini a MonzaToday -. Sono molto onorato di questo incarico che mi è stato affidato da monsignor Silvano Provasi”. Gandini ha annunciato l’avvio dei lavori sulla pagina Facebook “Sei di Monza se…” ottenendo subito risposte molto favorevoli.

La statua sarà una copia di quella danneggiata. Verrà realizzata in legno di cedro. Gandini ha già assemblato i blocchi di legno e a breve si metterà al lavoro. “I lavori dureranno circa tre mesi – spiega -. Realizzare sculture in legno è un lavorare togliendo. Bisogna operare piano, per evitare che si tolga più del dovuto. L’opera mi impegnerà per circa 200 ore di lavoro”.

Matteo Gandini, scultore del legno che organizza anche corsi, in passato ha già lavorato in Brianza: per un’azienda di Lissone dove si è occupato della realizzazione di alcuni angeli in legno.

“Sono felice della partecipazione della comunità monzese a questo mio lavoro – conclude -. Non ho mai assistito al rito del Santo messo nel fiume, ma mi sono documento e ho capito che per i monzesi è un momento molto importante. Per questo motivo sono onorato, ma anche intimorito, da questo importante incarico. Darò il meglio di me”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Gerardo ritorna: uno scultore brianzolo realizzerà la nuova statua del santo

MonzaToday è in caricamento