rotate-mobile
Sicurezza a Monza

Sicurezza a Monza, sbarcano i "controlli dinamici"

Esordio dei servizi pianificati dal neo assessore alla sicurezza Ambrogio Moccia

A piedi, per le vie e le zone "sensibili" della città. Sono partiti i nuovi servizi di controllo del territorio che hanno preso avvio su impulso del neo assessore alla sicurezza del comune di Monza, Ambrogio Moccia. Ex candidato sindaco, ora membro della giunta Pilotto, Moccia succede al predecessore Federico Arena. Prevenzione: questo l'obiettivo delle attività che nei giorni scorsi sono state pianificate dal comando di polizia locale. 

Si tratta di "servizi di presidio e controllo dinamico del territorio sulle aree sensibili per garantire la civile vivibilità delle stesse e la sicurezza dei cittadini" spiegano dal comando di via Marsala. Il personale è stato impiegato in stazione, zona tradizionalmenrte presidiata anche per le attività di monitoraggio connesse allo spaccio di droga, in centro, lungo via Italia e via Vittorio Emanuele e in corso Milano. Il tema connesso alla sicurezza in città e alle modalità preventive di controllo e presidio del territorio aveva ampiamente tenuto banco durante la campagna elettorale. I servizi proseguiranno anche nei prossimi giorni.

controlli polizia locale-22

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza a Monza, sbarcano i "controlli dinamici"

MonzaToday è in caricamento