menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Settanta nuovi posti letto negli ospedali di Carate Brianza e Seregno

L’investimento, di 250mila euro, ha permesso di dotare di nuovi e moderni dispositivi i reparti di degenza

Settanta nuovi posti letto negli ospedali di Carate Brianza e Seregno. Dopo i settanta posti letto arrivati lo scorso novembre e destinati all’Ostetricia e Ginecologia di Carate, ai pazienti sub acuti a Giussano e ai degenti della cardio e riabilitazione dell’ospedale di Seregno, in questi giorni nelle due strutture brianzole della ASSt di Vimercate stanno arrivando nuovi arredi.

I settanta posti letto arricchiranno la dotazione a disposizione degli ospiti: 48 sono stati destinati alle strutture di Medicina, Chirurgia e Ortopedia di Carate; 22 per il Trabattoni-Ronzoni, ancora per la cardio e pneumo riabilitazione.

L’investimento complessivo per l’ASST di Vimercate è stato di quasi 250.000 euro. Si tratta di letti a movimentazione elettrica (la dotazione sino ad oggi era costituita da presidi esclusivamente meccanici), di ultima generazione tecnologica, di estrema robustezza (supportano un carico sino a 260 chilogrammi), facili da sanificare e realizzati con materiali che assicurano la massima resistenza alla corrosione. I pazienti, tramite un pulsantiera, possono regolare autonomamente e in totale sicurezza altezza e inclinazione dello schienale, così da ottenere il massino confort. Il letto dispone anche di una consolle comando ad uso esclusivo del personale specializzato che facilita l’assistenza infermieristica e una gestione più sicura del malato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

social

Nasce la "Compostela di Lombardia": i cammini da fare in Brianza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento