menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Croce Rossa si amplia: hanno superato l'esame i nuovi addetti al trasporto sanitario

Sono 26 i volontari della Croce Rossa di Monza che domenica 11 aprile hanno sostenuto e superato l'esame, primo passo per diventare volontari del soccorso

La famiglia della Croce Rossa di Monza si amplia. Domenica 11 aprile, nella sede della scuola Paolo Borsa di Monza, si sono tenuti gli esami per diventare addetti al trasporto sanitario, primo passo per diventare soccorritori in emergenza.

Sono 26 i volontari della Croce Rossa che in questo periodo di emergenza sanitaria hanno deciso di approfondire le loro competenze e di ampliare il loro servizio anche in ambulanza. Giovani volonterosi e appassionati, con un’età media di circa 30 anni, che hanno seguito con dedizione e interesse le lezioni, e hanno affrontato gli esami superandoli brillantemente. Ora inizierà per loro un periodo di affiancamento sui mezzi dedicati alle dimissioni e ai trasporti sanitari, e nel frattempo proseguiranno con il secondo modulo, al termine del quale diverranno soccorritori.

Attualmente sono oltre 350 i volontari del Comitato di Monza della Croce Rossa, di cui circa 150 sono soccorritori attivi in ambulanza. “Sono molto felice che la famiglia di Croce Rossa si sia allargata – commenta Dario Funaro, presidente del Comitato monzese della CRI -. Questo anno di emergenza sanitaria ci ha messo duramente alla prova, intensificando la nostra presenza sia nel settore sanitario sia in quello sociale. Sul territorio abbiamo incrementato la presenza dei nostri mezzi, con due ambulanze in più convenzionate con Areu. È fondamentale avere quindi nuove leve da inserire nei nostri servizi”. Ad augurare buon lavoro ai volontari anche l'assessore all'Istruzione Pier Franco Maffè che ha incontrato i ragazzi prima degli esami

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento