Un nuovo comandante e sei nuove auto per la polizia locale a Monza

Piero Romualdo Vergante ha fatto il suo ingresso al comando di via Marsala mercoledì mattina

Il nuovo comandante insieme al sindaco Allevi (al centro) e l'assessore alla Sicurezza Arena a sinistra

Tempo di nuovi arrivi e di novità al comando di via Marsala. Piero Romualdo Vergante è il nuovo comandante della polizia locale di Monza. E' lui "l'uomo giusto, al posto giusto", come lo ha definito il sindaco, Dario Allevi, presentandolo davanti alla stampa e ai 103 agenti del corpo di polizia locale del capoluogo brianzolo.

Chi è il nuovo comandante Vergante

Dopo la partenza dell'ex comandante Alessandro Casale per Firenze il municipio ha effettuato una selezione tra numerosi curricula giunti in piazza Trento e Trieste per scegliere il nuovo comandante. Originario di Novi Ligure, con anni di esperienza alle spalle e una carriera che lo ha visto comandante a Rivoli e vicecomandante vicario per la polizia locale di Torino, Piero Romualdo Vergante arriva a Monza dopo aver guidato il corpo di polizia municipale a Piacenza. Disaster Manager in Protezione civile e uomo di esperienza sul campo, il nuovo comandante a breve riceverà, in seguito a una delibera di giunta ancora da approvare, anche le deleghe in ambito di Protezione Civile. 

Con trentasette anni di esperienza alle spalle il comandante Vergante si definisce "nato con la divisa". Dopo aver mosso i suoi primi passi come agente ed essersi laureato in Scienze Politiche ha seguito corsi in ambito di Scurezza Stradale e ha fatto carriera fino a ricoprire ruoli dirigenziali. Si è occupato di formazione, integrazione e di progetti relativi alla sicurezza e qualità urbana. Ha diretto la Polizia Municipale di Arquata Scrivia, Silvano D’Orba, Camogli, Buccinasco, Valenza Po, Valenza Po e Albenga; è stato responsabile della sezione antinquinamento e tutela ambientale urbanistica del corpo polizia municipale del comune di Trento. Inoltre, in qualità di dirigente, ha coordinato in varie amministrazioni comunali i servizi relativi alla viabilità, traffico, ambiente, attività produttive, urbanistica, protezione civile, patrimonio immobiliare, sanità amministrativa e parchi.

Attenzione massima alla Sicurezza a Monza 

Al primo posto per il nuovo comandante c'è l'attenzione alla Sicurezza. "Mi sento giovane, ho voglia di lavorare e la mia porta è aperta a tutti" ha detto il dottor Vergante che oltre ai tradizionali strumenti ha annunciato di voler utilizzare anche la tecnologia per rendere più immediata e istantanea la comunicazione di eventi in diretta tra i vari agenti in servizio per poter meglio intervenire.  "Faccio un grosso in bocca al lupo al nuovo comandante della polizia locale che è appena arrivato a Monza" - ha detto l'assessore alla Sicurezza Arena - "E Monza di problemi da risolvere ne ha molti".

Nuove auto e nuove attrezzature

Oltre al cambio al vertice per la polizia locale di Monza c'è un piano di riorganizzazione tutto da attuare che punta soprattutto a ottenere un incremento di risorse da destinare al controllo del territorio e nuove dotazioni tra cui bastoni estensibili e spray al peperoncino. “L’obiettivo numero uno è la sicurezza dei nostri cittadini – ha detto davanti agli agenti il Sindaco Dario Allevi – Vi chiedo il massimo sforzo per un lavoro di intelligence soprattutto nelle zone più a rischio, dove è necessaria professionalità e costanza di intervento”. Durante la presentazione in comando sono stati inaugurati anche i nuovi mezzi in uso alla Polizia Locale: si tratta di sei autovetture Fiat Tipo SW diesel che verranno impiegate per le attività di pattuglia e di pronto intervento e di due veicoli senza insegne d'istituto, con alimentazione ibrida benzina-elettrica che saranno utilizzate per altri servizi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un comandante in divisa dal 1980 

Oltre ad essere Cavaliere dell’ordine al merito della Repubblica Italiana e Cavaliere di 1^ classe del Sacro Angelico Imperiale Ordine Costantiniano di san Giorgio è stato insignito di numerose onorificenze ed encomi per la sua attività operativa nell’ambito della sicurezza e prevenzione, volontariato ed assistenza. Tra questi riconoscimenti ha annoverato il “premio internazionale Cartagine 2008” conferito a Roma “in virtù dei meriti acquisiti nel settore Sicurezza Stradale”, ambito “Premio Internazionale”. "Monza mi sembra una bellissima città" - ha detto il comandante Vergante - "Adesso però devo provarne la cucina" ha concluso ironizzando su quella che ha ammesso essere una sua grande passione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Le meraviglie di Monza celebrate in televisione, in città le riprese della Rai

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Tumore al pancreas in stadio avanzato: operazione "unica" all'ospedale di Vimercate per una donna

  • Guida ubriaco e travolge moto uccidendo donna poi abbandona auto: arrestato 30enne

  • Il maltempo fa paura a Monza: prevista acqua a secchiate e grandine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento