Occupa casa abusivamente e ruba l’energia elettrica: finisce in cella

E' successo a Ceriano Laghetto, a scoprire l'uomo i carabinieri della compagnia di Desio

Senza un tetto dove dormire, ha pensato bene di occupare in modo abusivo un appartamento pignorato dal Tribunale di Monza. Entrato nella casa di via Montello, a Ceriano Laghetto, un marocchino di 42 anni si è accorto però che l’abitazione era priva di corrente elettrica. Senza farne un dramma, lo straniero con prontezza di spirito ha manomesso i contatori, e si è attaccato alla rete elettrica pubblica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A scoprirlo sono stati alcuni residenti, che avevano notato le scorribande dello straniero, attivo soprattutto di notte. E’ bastato un controllo, e i carabinieri hanno scoperto tutto. Il marocchino è stato arrestato per occupazione abusiva e furto di energia elettrica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento