Cronaca Bovisio-Masciago

Sequestrata una autofficina abusiva a Bovisio Masciago

Nell'attività, allestita all'interno di una appartamento in affitto, sono stati rinvenuti pezzi di auto rubate

Aveva affittato un appartamento a Bovisio Masciago e lo aveva trasformato in una autofficina abusiva.

Nei giorni scorsi la Polizia Provinciale di Monza e Brianza, dopo alcuni controlli, ha sequestrato l'attività e il titolare, un cinquantenne di origine marocchina, è stato denunciato per reati ambientali connessi allo sversamento di olii e alla gestione dei rifiuti e per ricettazione.

C IMG_20170719_170404-2

Il sequestro

Le indagini, condotte in collaborazione con la Polizia Locale di Bovisio, avevano portato alla luce l’attività illecita svolta in un’abitazione privata: grazie all’intervento del N.I.S - Nucleo Investigazioni Scientifiche - di Milano, sono stati verificati i numeri di matricola dei motori presenti nell’edificio e dall’esame è risultato che su un totale di 15 blocchi motori rinvenuti tre erano provento  di recenti furti di autovetture avvenuti tra Desio e Monza mentre altri quattro invece erano provenienti da vetture sottoposte a fermo amministrativo.

B IMG_20170719_170147-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestrata una autofficina abusiva a Bovisio Masciago

MonzaToday è in caricamento