Brugherio, uccide la moglie a coltellate e si impicca

A fare la macabra scoperta è stato il figlio domenica mattina. All'origine del gesto ci sarebbe la gelosia

Sull'episodio indagano i carabinieri

Omicidio e suicidio.

E’ questa prima ricostruzione della tragedia consumatasi a Brugherio, in una palazzina di via Bindellera.

Un uomo ha ucciso la moglie a coltellate e poi si è tolto la vita impiccandosi.

A trovare i corpi dei due coniugi, domenica mattina, è stato il figlio di 39 anni che è rientrato a casa ma le morti con tutta probabilità sarebbero avvenute prima, sabato sera.

Il corpo della donna di 56 anni è stato trovato nella camera dell’appartamento mentre l’uomo, stando alle prime indiscrezioni, si sarebbe tolto la vita in una delle cantine del complesso residenziale.

Vicino al corpo senza vita dell’uomo è stato trovato anche un biglietto lasciato da lui a motivare il gesto estremo.

La tragedia sarebbe scaturita da tensioni irrisolte legate alla gelosia.

Sul caso stanno indagando i carabinieri di Milano e Monza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La dea bendata bacia la Brianza: con un Gratta e Vinci porta a casa 20 mila euro

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Marito e moglie, sposati da oltre 60 anni, muoiono di covid lo stesso giorno a Monza

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento