Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Cavenago di Brianza

Cadavere trovato a Cavenago, l'ipotesi dell'omicidio trova conferma

I carabinieri per l'episodio avvenuto a inizio novembre avrebbero arrestato con l'accusa di omicidio due ragazzi del cremasco

Sono appena ventenni e a Moscazzano, piccolo paesino nel cremasco, la notizia del loro arresto ha lasciato tutti increduli.

Martedì infatti nel piccolo centro per due giovanissimi italiani sarebbero scattate le manette con l'accusa di omicidio. I due sono accusati dell'uccisione di un uomo avvenuta qualche mese fa nei campi tra Cavenago e Cambiago.

Leggi qui la ricostruzione dell'accaduto e chi sono i giovani arrestati. 

Il cadavere di un uomo era infatti stato trovato il pomeriggio di venerdì 7 novembre da un cercatore di funghi.

Da quel momento erano partite le indagini del Nucleo Investigativo dei Carabinieri di Monza che sono andate avanti, serrate e sotto il massimo riserbo, fino all'arresto.

I contorni della vicenda sono ancora poco chiari ma pare che alla base dell'omicidio ci siano questioni irrisolte legate allo spaccio e al traffico di stupefacenti.

Un delitto di droga portato a termine con un colpo di fucile che pare sia stato l'elemento che ha permesso di incastrare gli autori del delitto.

L'arma da cui il colpo è stato esploso infatti sembra essere stata rintracciata tra i fucili, alcuni regolari e altri denunciati per porto abusivo, detenuti da una persona vicina a uno dei due giovani. 

Sull'indagine vige ancora il massimo riserbo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cadavere trovato a Cavenago, l'ipotesi dell'omicidio trova conferma

MonzaToday è in caricamento