Uccide la moglie e poi tenta il suicidio: grave al San Gerardo

La tragedia domenica nel Saronnese a Gerenzano: l'uomo dopo aver ucciso la moglie ha provato a togliersi la vita. Ora è ricoverato al San Gerardo

Un uomo ha ucciso la moglie e ha tentato di togliersi la vita. E' successo a Gerenzano, nel Saronnese, domenica mattina poco dopo mezzogiorno, in via Quarto dei Mille. L'uomo, Angelo Barberio, è stato ricoverato in gravissime condizioni all'ospedale San Gerardo di Monza.

Operato d'urgenza, non sarebbe più in pericolo di vita. I soccorsi non hanno invece potuto fare niente per la donna, la 38enne Francesca Liperi, deceduta per le coltellate ricevute dall'uomo. E' possibile che i due stessero litigando. Secondo quanto ricostruito da IlSaronno, si sarebbero separati da poco. Al momento del gesto, era presente in casa la figlia della coppia, che ha 15 anni e stava dormendo: si è svegliata per le urla della madre, ha visto la scena e ha chiamato il fratello di 19 anni, che era fuori casa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Insieme hanno poi chiamato i soccorsi. L'uomo si trova in stato d'arresto ancora ricoverato al San Gerardo. Da circa due mesi la moglie era andata a vivere in un altro appartamento, mentre lui era rimasto con i figli nella casa di via Quarto dei Mille. Domenica mattina si era recata a trovarlo. Poi il litigio e la tragedia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Gita da Monza, una giornata a bordo del Treno del Foliage per vivere la magia dell'autunno

  • Coronavirus, boom di casi a Monza e Brianza (+180): nuovi ricoveri al San Gerardo

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • Il coronavirus torna a far paura: "Situazione può diventare esplosiva, adesso Monza rischia"

  • Monza, maxi operazione antidroga della polizia di Stato: diversi arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento