rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Omicidio a Senago: uomo spara alla moglie e la uccide, poi tenta il suicidio, ora è in coma

Sul posto sono intervenuti i carabinieri e il 118: per la donna non c'è stato nulla da fare

Una donna morta e un uomo in condizioni disperate ricoverato all'ospedale di Niguarda. E' quanto resta di una mattinata di follia familiare a Senago (Milano), culminata, secondo la ricostruzione dei comando provinciale dei carabinieri, con il marito che impugna un'arma, spara e uccide la moglie, e poi tenta il suicidio.

Ad anticipare i primi dettagli dell'episodio è l'Azienda regionale emergenza urgenza che sul posto, in via Treviso 18, è intervenuta con diversi mezzi alle 10.42. Secondo quanto riportato dal 118 per la donna non c'è stato nulla da fare mentre l'uomo è stato intubato e trasferito d'urgenza in ospedale. Dove resta ricoverato in coma e in pericolo di vita.

Sul caso indagano i carabinieri della Compagnia di Desio, che hanno circoscritto l'area per fare i rilievi del caso. Sono stati avvertiti dai vicini che sentono distintamente gli spari.

Quando arrivano i militari nella palazzina, trovano l'uomo, un italiano di 81 anni, in un lago di sangue. Sul letto matrimoniale, invece, c'è il cadavere della moglie, una 80enne. Il medico legale, intervenuto poco dopo, confermerà che la signora è stata attinta da un colpo di proiettile in testa, che non le ha lasciato scampo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio a Senago: uomo spara alla moglie e la uccide, poi tenta il suicidio, ora è in coma

MonzaToday è in caricamento