Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

Sesto San Giovanni, quarantenne ucciso per rivalità sentimentale: tre arresti

Svolta nell'omicidio di Dumitru Zoltan, il romeno quarantatreenne trovato morto a Sesto San Giovanni lo scorso tre novembre: arrestate tre persone

Ha finalmente un movente e un colpevole, anzi tre, la morte di Dumitru Ioan Zoltan, il cittadino romeno di quarantatré anni trovato morto nella mattina del tre novembre scorso in un edificio abbandonato a Sesto San Giovanni. I carabinieri della compagnia locale hanno arrestato giovedì mattina tre persone ritenute responsabili dell'omicidio, che - come confermato dai risultati medici - sarebbe avvenuto per strangolamento. 

Secondo quanto ricostruito dagli stessi agenti, i quattro potrebbero aver litigato per una rivalità sentimentale, con il quarantatreenne che ha avuto la peggio al termine di una violenta lite.  

Il tre novembre scorso il corpo della vittima, un romeno senza fissa dimora giunto da poco nel milanese, era stato trovato da un cittadino nei pressi della vecchia fornace di via Milano, un edificio in stato d'abbandono all'interno di un parco pubblico di Sesto San Giovanni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sesto San Giovanni, quarantenne ucciso per rivalità sentimentale: tre arresti

MonzaToday è in caricamento