Cronaca

Omicidio suicidio a Cassina de’ Pecchi: marito e moglie trovati morti dalla figlia

Il dramma si è consumato lunedì pomeriggio verso le quattro e mezza. La prima ipotesi è quella di un omicidio suicidio. I corpi dei due sarebbero stati trovati dalla loro bambina

Quando è entrata in casa, nella sua casa, ha trovato davanti a sé i corpi di mamma e papà distesi sul pavimento. Così, ha dato l’allarme. Terrorizzata, è fuggita dai vicini per dire loro che i suoi genitori erano a terra. Ma, ormai, non c’era più nulla da fare. 

Dramma lunedì pomeriggio a Cassina de’ Pecchi, teatro della morte di due persone - Teresa, una donna di quaranta anni, e Giulio, quarantacinquenne, - trovati senza vita nel loro appartamento. La tragedia, secondo quanto appreso da MonzaToday, si è consumata in una casa di via Napoli, in un condominio al civico 47. 

A trovare i corpi delle due vittime, che erano marito e moglie, sarebbe stata la figlia tredicenne della coppia, che era appena tornata da scuola e ha subito dato l'allarme - purtroppo inutile - ai vicini. Giulio e Teresa avevano anche un'altra bimba, di soli otto anni, che al momento del dramma era fuori casa. 

Sul posto sono immediatamente intervenuti i carabinieri di Cassina de’ Pecchi. Al momento dalla locale stazione non filtra alcuna ricostruzione ufficiale, ma è probabile - secondo le primissime informazioni raccolte - che si sia trattato di un omicidio suicidio. 

omicidio-2

Foto B&V Photographers/ MonzaToday
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio suicidio a Cassina de’ Pecchi: marito e moglie trovati morti dalla figlia

MonzaToday è in caricamento