rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Omicidi Misinto / Via Monte Rosa

Omicidio a Misinto: spara cinque volte al vicino di casa e lo uccide

La lite per futili motivi. Da tempo i due erano ai ferri corti

Una lite condominiale finita con cinque colpi di pistola e un morto. Bruno Piuri, 58 anni, di Misinto, è morto dopo essere stato ferito alla testa e al torace dal vicino di casa di 82 anni, incensurato. Le condizioni dell’uomo sono apparse subito disperate. E’ morto poco prima delle 19 all’ospedale di Saronno, dove era ricoverato in prognosi riservata.

La tragedia è avvenuta sabato, alle 17.30 circa, in via Monte Rosa. Da tempo tra i due vicini di casa il rapporto era pessimo. Vecchi dissapori dovuti, a quanto pare, a una strada privata di uso comune. Sabato pomeriggio, al culmine di un acceso diverbio, l’82enne ha preso una pistola 7,65 regolarmente denunciata, e gli ha sparato cinque colpi a distanza ravvicinata.

Omicidio a Misinto (foto Bennati)

Fermato il responsabile

Il 58enne è crollato a terra in un lago di sangue. I carabinieri di Seregno hanno disarmato l’anziano e lo hanno portato in caserma. Dovrà rispondere dell’accusa di omicidio. Imprenditore agricolo, coniugato, incensurato, Piuri lascia la moglie e una figlia di 26 anni. Ora i militari stanno interrogando l’82enne per capire come sia stato possibile che una banale lite sia finita nel sangue.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio a Misinto: spara cinque volte al vicino di casa e lo uccide

MonzaToday è in caricamento