Cronaca

Imbianchino muore cadendo da una scala

Terribile incidente sul lavoro ad Alzate Brianza venerdì mattina: un operaio di 54 anni è morto sul colpo cadendo a terra. Nell'impatto al suolo ha battuto la testa

Stava imbiancando una parete quando improvvisamente ha perso l'equilibrio ed è caduto a terra.

Un terribile incidente sul lavoro è avvenuto venerdì mattina poco dopo le 9.30 ad Alzate Brianza, nel lecchese, in una villetta a schiera di via Pertini. 

Un operaio di 54 anni ha perso la vita dopo un volo da una scala mentre era impegnato a tinteggiare una parete sopraelevata: la caduta gli è stata fatale a causa del violento impatto al suolo. Precipitando a terra infatti ha sbattutto la testa contro la rampa in cemento di un garage.

Sul posto i soccorsi in codice rosso con un'ambulanza e un'automedica che non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

A fare chiarezza sulla dinamica del tragico infirtunio sul lavoro i carabinieri della compagnia di Cantù e l'Asl locale.

La vittima, R. G., ha fatto un volo di sei metri prima di cadere a terra e perdere conoscenza.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imbianchino muore cadendo da una scala

MonzaToday è in caricamento