Dramma in un cantiere edile a Bellagio, morto un uomo di 58 anni

Lunedì mattina

IMMAGINE DI REPERTORIO

Un operaio di 58 anni è morto lunedì mattina in un cantiere edile a Bellagio. L'uomo è rimasto schiacciato sotto le macerie in seguito al crollo di una soletta all'interno di un cantiere in via Suira, dove stava lavorando. A chiamare i soccorsi, giunti sul posto con un'ambulanza, l'elisoccorso e i vigili del fuoco, è stato un collega dell'uomo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per l'operaio 58enne però non c'è stato nulla da fare. A estrarre il corpo dell'operaio dalle macerie sono stati i vigili del fuoco, giunti nel cantiere teatro del dramma con diverse squadre da Erba e Como.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento