Incidente sul lavoro in azienda: operaio muore schiacciato da una pressa a Bellusco

Il dramma nel tardo pomeriggio di venerdì. Purtroppo inutili i soccorsi

Foto da archivio

Un operaio di 42 anni, Antonio Limonta, ha perso la vita venerdì pomeriggio a Bellusco in un drammatico incidente sul lavoro. La tragedia si è consumata poco dopo le 17, in una ditta di carpenteria in via Dell'Artigianato, la Misani.

Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco da Monza, Lissone e Vimercate insieme ai mezzi di emergenza del 118, i carabinieri e la polizia locale cittadina. Per l'operaio, rimasto schiacciato sotto una pressa, purtroppo non c'è stato nulla da fare. Inutili i tentativi da parte dei sanitari di salvare la vita all'uomo. Nel tentativo di soccorrere il collega è rimasto ferito anche un altro operaio, un ragazzo di venticinque anni che ha rifiutato il trasporto in ospedale e non pare versare in gravi condizioni.

Guarda il video

Ancora da chiarire l'esatta dinamica del dramma che è costato la vita al 42enne.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Monza e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, un caso di contagio in un'azienda ad Agrate: donna ricoverata a Bergamo

  • Coronavirus, primo caso anche a Monza: positivo paziente ricoverato al San Gerardo

  • Coronavirus, il primo giorno di "coprifuoco" per Monza: ecco tutti i divieti nella 'zona gialla'

  • Bar non chiude alle 18 e non rispetta ordinanza sul Coronavirus: scatta la denuncia

  • Lissone, trovato il corpo senza vita di un uomo in un campo in via Toti

Torna su
MonzaToday è in caricamento