Incidente sul lavoro in azienda: operaio muore schiacciato da una pressa a Bellusco

Il dramma nel tardo pomeriggio di venerdì. Purtroppo inutili i soccorsi

Foto da archivio

Un operaio di 42 anni, Antonio Limonta, ha perso la vita venerdì pomeriggio a Bellusco in un drammatico incidente sul lavoro. La tragedia si è consumata poco dopo le 17, in una ditta di carpenteria in via Dell'Artigianato, la Misani.

Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco da Monza, Lissone e Vimercate insieme ai mezzi di emergenza del 118, i carabinieri e la polizia locale cittadina. Per l'operaio, rimasto schiacciato sotto una pressa, purtroppo non c'è stato nulla da fare. Inutili i tentativi da parte dei sanitari di salvare la vita all'uomo. Nel tentativo di soccorrere il collega è rimasto ferito anche un altro operaio, un ragazzo di venticinque anni che ha rifiutato il trasporto in ospedale e non pare versare in gravi condizioni.

Guarda il video

Ancora da chiarire l'esatta dinamica del dramma che è costato la vita al 42enne.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento