Truffe ad anziani e gli affari del clan della "camorra", maxi operazione dei carabinieri: 51 persone indagate

In corso dall'alba di venerdì l'Operazione Condor condotta dai carabinieri del comando provinciale di Milano

Truffe ai danni di anziani e attività illecite per favorire - secondo l'accusa - il clan camorristico "Contini". Cinquantuno persone risultano indagate nell'ambito della maxi operazione Condor condotta dai carabinieri del Comando provinciale di Milano in corso dalle prime ore di venerdì 8 novembre.

Dalle prime ore della giornata nelle provincie di Napoli, Milano, su tutto il territorio nazionale ed in Spagna, è in corso una vasta operazione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Milano che stanno dando esecuzione a due provvedimenti cautelari emessi dal G.I.P. del Tribunale di Napoli, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia partenopea, nei confronti di 51 persone, ritenute a vario titolo responsabili del reato di associazione per delinquere ex 416 c.p., finalizzata alla commissione di più delitti di truffa aggravata in danno di persone anziane, con l’aggravante per 14 di loro dell’art. 416 bis 1 c.p., ovvero della finalità di favorire il clan camorristico “Contini”, operante nel territorio dell’area metropolitana di Napoli, e in particolare nei quartieri Vasto, Arenaccia, San Giovannello e Borgo Sant’Antonio Abate, e con l’aggravante per 17 di loro della transnazionalità. All’operazione partecipano anche i Carabinieri di Bergamo e la Squadra Mobile di Genova, che si sono occupati di alcuni singoli episodi di truffa.

Stando alle prime informazioni apprese, infatti, i soldi e i gioielli dei raggiri agli anziani - molti dei quali messi a segno a Milano - finivano poi nelle casse del clan, che li usava per portare avanti i propri affari illeciti. 

La base del gruppo, sempre secondo quanto finora raccolto, era in un palazzo del centro della città partenopea, che era stato trasformato in una vera e propria "sede" per organizzare i colpi e far fruttare i ricavi. 

Seguiranno ulteriori dettagli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fa la spesa e paga con bancomat rubato poi lo nasconde nelle mutande: denunciato

  • Prostituzione e atti osceni nel parcheggio, maxi controllo dei carabinieri al Colleoni

  • Tragedia in stazione, ragazzo travolto dal treno mentre attraversa i binari: linea bloccata

  • Cosa fare a Monza e in Brianza nel weekend: mercatini, nuove mostre ed eventi per bambini

  • Usmate Velate, schianto tra due auto sulla provinciale: morto un ragazzo di 26 anni

  • Le rubano il telefono in stazione a Monza e poi chiedono un "riscatto"

Torna su
MonzaToday è in caricamento