L'ospedale di Seregno raddoppia: investimenti e nuovi medici

La lettera del Direttore Generale della ASST Vimercate, Pasquale Pellino, al sindaco di Seregno

Il sindaco Mazza fuori dall'ospedale

Quasi quattro milioni di euro di investimenti per migliorare le infrastrutture, ammodernare gli impianti e investire sul personale. In una lettera, datata 26 gennaio, il Direttore generale della ASST Vimercate, Pasquale Pellino, ha confermato al sindaco di Seregno, Edoardo Mazza, la volontà di valorizzare il presidio di via Verdi, senza puntare ad alcun ridimensionamento.

“Sono previsti interventi su infrastrutture e impianti per complessivi 3,8 milioni di euro e in termini di risorse umane, con la sostituzione dei due primari andati in pensione e l'assunzione di un nuovo cardiologo. Un risultato frutto dell’impegno delle istituzioni a favore della salute dei cittadini”.

La ASST di Vimercate chiederà dunque a Regione Lombardia di finanziare un progetto per migliorare le strutture e gli impianti dell’Ospedale di Seregno per una somma complessiva di tre milioni e 800 mila euro. Investimenti previsti anche per le risorse umane. Il dott. Kenneth Norman Jones, che dal 2005 guidava la Cardio e Pneumo riabilitazione e la dott.ssa Anna Maria Biella, primario del reparto di Neuroriabilitazione sono stati sostituiti, rispettivamente, dalla dott.ssa Mariangela Perego e dalla dott.ssa Silvia Premoselli.

«Entrambe le dottoresse – scrive ancora il Direttore generale dell’azienda ospedaliera – sono state proposte dai primari andati in pensione e sono, a mio avviso, di alto valore professionale nonché a garanzia di continuità dell’eccellenza delle prestazioni erogate a Seregno». Infine la «ASST Vimercate» sta procedendo all’assunzione di un altro cardiologo per incrementare l’organico attuale.

mazza-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • Dal sogno reale alle bollette non pagate: favola senza lieto fine per la Reggia di Monza

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

Torna su
MonzaToday è in caricamento