Cronaca

Scheggia di metallo come un proiettile: ferito al collo un operaio

Incidente sul lavoro a Paderno Dugnano: ferito un giovane operaio di 20 anni. Per fortuna non è in pericolo di vita. Indagini sulla dinamica dell'infortunio

PADERNO DUGNANO –  Incidente sul lavoro lunedì nel primo pomeriggio alla Gn Ruote di Paderno Dugnano. E’ rimasto ferito un giovane di 20 anni. Una scheggia di metallo impazzita. Come un proiettile, il pezzo di ferro acuminato ha trafitto il collo di un operaio, ferendolo in modo per fortuna non grave.

Le urla di dolore del lavoratore hanno attirato l’attenzione dei colleghi. Sono stati loro i primi a soccorrerlo e a confortarlo. A correre in suo aiuto c’era anche il titolare dell’azienda.

Subito dopo sono arrivati i medici del 118, che hanno trasportato il giovane all’ospedale Niguarda di Milano. La ferita è seria. Per fortuna, però, le condizioni dell’operaio non sono apparse critiche come si è temuto all’inizio. Medicato al collo per una vistosa ferita, non è in pericolo di vita. I medici però lo hanno trattenuto in ospedale per accertamenti.

A provocare l’incidente è stato – con ogni probabilità - un errore nell’uso di uno dei macchinari. C’è stato anche un sopralluogo dei tecnici dell’Asl per accertare la presenza di tutte le misure di sicurezza nei reparti dell’azienda. E’ al vaglio dei magistrati della Procura della Repubblica di Monza la dinamica dell’incidente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scheggia di metallo come un proiettile: ferito al collo un operaio

MonzaToday è in caricamento