Lavorano ad agosto, niente stipendi: minacciano di salire sul tetto

Speravano di mettere da parte qualcosa, ma rischiano di lavorare gratis. La protesta stamattina a Paderno Dugnano, dove i muratori stavano ristrutturando una palazzina

PADERNO DUGNANO – Avevano accettato di lavorare tutto agosto per poter contare su uno stipendio sicuro. Invece, l’unica certezza era il sudore della fronte. Dei soldi, neppure l’ombra. Così, stamattina sei muratori di un cantiere edile in via Ozanam, a Paderno, hanno deciso di dire basta.

LA PROTESTA - Gli operai hanno incrociato le braccia, interrompendo il lavoro e minacciando di salire sul tetto della palazzina che stavano ristrutturando e di buttarsi giù, se non avessero ricevuto senza se e senza ma lo stipendio di tre mesi. Ognuno di loro aspettava da 2 a 3mila euro: in tutto, 20mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

PROMESSE - Alla drammatica trattativa hanno partecipato il titolare dell’azienda e il vicesindaco di Paderno Dugnano, Gianluca Bogani. Dopo oltre quattro ore di trattativa serrata, i lavoratori hanno strappato dall’imprenditore la promessa di ricevere i soldi. Ma, se gli stipendi non saranno versati, gli operai sono pronti a salire sul tetto del palazzo finché non saranno pagati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento