Crollo in un cantiere, operaio schiacciato da una parete di cemento

L'uomo, 66 anni, è stato soccorso e trasferito in codice rosso all'ospedale Niguarda. L'incidente in un cantiere in via Maresciallo Giardino a Paderno Dugnano

Brutto infortunio sul lavoro lunedì mattina a Paderno Dugnano per un muratore di 66 anni.

L'uomo è stato soccorso in codice rosso e accompagnato in ospedale a Milano da un'ambulanza in seguito alla caduta di un muro di cemento che lo ha travolto nel cantiere nel quale stava effettuando degli interventi.

I fatti sono avvenuti intorno alle 13 in via Maresciallo Giardino all'altezza del civico 59. Per un improvviso crollo l'uomo è stato schiacciato da una parete di cemento ed è stato necessario l'intervento del 118 e dei vigili del fuoco che hanno collaborato alle operazioni di soccorso liberando l'uomo dalla morsa del materiale. 

Il 66enne è stato accompagnato in codice rosso all'ospedale Niguarda e le sue condizioni sono apparse da subito molto gravi ed è stato ricoverato in prognosi riservata.

Dopo l'accaduto in cantiere sono arrivati anche i carabinieri della compagnia di Desio e gli agenti della Polizia Locale cittadina. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento