Varedo, vetri delle auto distrutti a picconate

I parabrezza di almeno venti automobili sono stati distrutti a picconate da ignoti. Rabbia a Varedo

I vetri sono stati rotti a picconate (Foto di repertorio)

Brutto risveglio per i residenti di via Crispi, al confine tra Varedo e Limbiate. Nella notte tra domenica e lunedì - ma le denunce sono state diffuse solo nella giornata di mercoledì - ignoti hanno distrutto i parabrezza di almeni venti auto. 

Al momento, racconta Mbnews, si cerca una spiegazione per quello che sembra un semplice atto vandalico, ma che potrebbe assumere i contorni della spedizione punitiva. 

La notizia è emersa soltanto nella serata di mercoledì, dopo le tante denunce presentate ai carabinieri dai proprietari delle auto. Probabile, secondo le prime ricostruzioni, che i parabrezza siano stati distrutti con un piccone o un martello. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento