Giro di vite contro i furbetti del parcheggio: novità in arrivo

Una luce rossa o verde collegata al posto auto dove l'automibilista ha parcheggiato segnalerà se il tempo di sosta è scaduto o se è in regola con la tariffa pagata: gli ausiliari vedranno subito chi multare

Un parcometro

In arrivo un giro di vite ancora più drastico in materia di parcheggi a Monza.

L’amministrazione comunale starebbe infatti pensando di superare il tradizionale tagliandino per documentare il tempo di sosta e l’importo pagato dagli automobilisti attivando un dispositivo luminoso a led che segnala le auto parcheggiate con lo scontrino del tassametro scaduto.

L’esperimento dovrebbe essere inaugurato in piazza Cambiaghi e in piazza Garibaldi e qui per i furbetti non ci sarà più possibilità di sgarrare.

Ogni posto auto sarà collegato al parcometro con un sistema che attiva, segnalandoli con colori diversi, i parcheggi in regola e le automobili fuori tempo massimo così da riconoscere immediatamente e rendere più rapido e agevole il controllo degli ausiliari della sosta.

Per evitare la multa non basterà più dunque sperare nella buona sorte o nella cattiva vista di un vigile perché i colori sono inconfondibili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma tranquilli è ancora tutto solo un ipotesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento