M1 Bettola, un nuovo parcheggio, la stazione per i bus e le piste ciclabili: il progetto

Il comune di Cinisello Balsamo e Regione Lombardia hanno firmato l'accordo di programma per gli interventi di riqualificazione. Importanti novità anche per Monza

Un parcheggio con duemilacinquecento posti auto, una moderna stazione della metropolitana e un quartiere intero pronto a rinascere e ad assumere un nuovo volto.

E’ stato sottoscritto venerdì dal Comune di Cinisello Balsamo l’Accordo di Programma con Regione Lombardia e gli operatori privati finalizzato alla realizzazione del parcheggio di interscambio a servizio del nuovo capolinea della M1 Cinisello-Monza e alla trasformazione e riqualificazione urbanistica dell’area Bettola-Auchan.

Grazie a un investimento di 31 milioni di euro nell’area al confine tra Monza e Cinisello Balsamo vedrà la luce un Hub di interscambio di interesse regionale che rappresenterà una “porta di accesso all’area metropolitana”, assumendo i tratti di una vera e propria centrale della mobilità.

Il progetto, che sarà realizzato da gli operatori privati, prevede la realizzazione di un parcheggio di interscambio a servizio del capolinea M1 e, in prospettiva della futura stazione della M5, con circa 2.500 posti auto. Per chi raggiunge l’interscambio con i mezzi pubblici è stata pensata anche una stazione degli autobus coperta, posteggi taxi e Kiss&ride, una nuova piazza pubblica della mobilità e una velostazione che potrà ospitare circa 500 bici, comprensiva di noleggio e ciclofficina.

Oltre agli interventi in vista della realizzazione della stazione della metropolitana M1 Monza-Bettola, l’accordo prevede importanti opere di riorganizzazione della viabilità della zona. Un investimento complessivo di 2,6 milioni di euro consentirà di realizzare una nuova strada di collegamento con il comune di Monza e opere di potenziamento delle vie Galilei, Biagi, Bettola, Menotti, con l’introduzione del doppio senso di marcia su via Galilei per l’ingresso diretto sulla SS36, verso l’A4 e il centro città.

Tra le novità c’è anche la realizzazione del collegamento diretto, tramite raccordo sotteraneo in galleria, tra la SS36 direzione sud e la A52 tangenziale Nord, come previsto dal progetto approvato nel 2002. Nell’accordo di programma è contenuto uno specifico articolo che impegna il comune di Cinisello Balsamo a promuovere, in concerto con Regione Lombardia, la costituzione di un tavolo tecnico con tutti i soggetti interessati.

Oltre alle nuove strade attorno alla stazione della metropolitana si fanno largo anche il verde con gli interventi di potenziamento del sistema ambientale del parco dl Grugnotorto, le piste ciclabili con il prolungamento dei tracciati di mobilità dolce esistenti e nuovi percorsi verso Monza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

Torna su
MonzaToday è in caricamento