rotate-mobile
Lunedì, 8 Agosto 2022
Cronaca

Vento forte, chiuso il Parco di Monza

L'ordinanza del sindaco

Parco di Monza, giardini e cimiteri chiusi a Monza lunedì 7 febbraio a causa del forte vento. Con un’ordinanza contingibile e urgente il sindaco Dario Allevi nella mattinata di oggi ha disposto la chiusura totale del Parco di Monza e dei due cimiteri cittadini fino al perdurare delle avverse condizioni atmosferiche.

"La decisione è stata presa per il vento forte che ha colpito anche la nostra città dalle prime ore della mattina con raffiche a carattere di foehn che stanno raggiungendo i 70-90 km/h e che impongono, quindi, la massima attenzione per il pericolo di caduta di rami e alberi. I fenomeni dovrebbero attenuarsi nel pomeriggio" spiegano dal municipio.

Raffiche fino a 110 km/h, l'allerta

Allerta "arancione" lunedì 7 febbraio anche a Monza e in Brianza. Per la giornata odierna il centro funzionale monitoraggio rischi naturali della Regione Lombardia ha emanato per l'area di Monza e il nodo idraulico di Milano l'allerta arancione per rischio vento.

Sulla pianura, in particolare sui settori occidentali, sono previste a partire dalle ore 6 di lunedì 7 febbraio, raffiche di vento, anche a carattere di foehn. Dopo i disagi creati dalle raffiche dei giorni scorsi, la protezione civile della Regione Lombardia ha diramato un alert arancione fino allle 21 di lunedì 7 febbraio. In particolare, come si legge nell'avviso, sono previsti venti con intensità fino a 70 chilometri orari, persistenti per almeno tre ore consecutive, con possibili intensificazioni fino a 110 chilometri orari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vento forte, chiuso il Parco di Monza

MonzaToday è in caricamento