rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca

Parrucchiere dal cuore buono: "trasformano" il negozio in dispensa per la cucina da campo

Il negozio delle sorelle monzesi Sonia e Silvana Diligenti è diventato uno dei punti di raccolta degli alimenti da destinare alla cucina da campo di Monza. Nella loro parruccheria di via Cavallotti da oggi non si va solo per la piega, il taglio e il colore, ma anche per consegnare pasta, legumi e scatolame

Hanno trasformato la loro parruccheria di Monza in un magazzino: qui raccolgono gli alimenti destinati alla cucina da campo degli alpini di Monza dove gli chef del gruppo Ristoratori Uniti preparano pranzo e cena per gli infermieri e i medici degli ospedali di Monza e Vimercate, e per i volontari delle Croci. Pasti che poi vengono consegnati dai volontari della Curva Pieri e  da quelli mdell'associazione Bran.Co Onlus.

Non è la prima volta che le sorelle Sonia e Silvana Diligenti aprono le porte del loro salone  “Sonia Hair” di via Cavallotti 136 per fini sociali. Da anni sono il punto di raccolta  dei panettoni e dei pandori di PizzAut, dei tappi di plastica e di sughero,de i doni per le tombolate di diverse associazioni. Anche quest’anno, malgrado le difficoltà e il periodo non certo positivo per gli affari, hanno comunque pensato di utilizzare la loto notorietà social (Sonia è amministratrice del gruppo EasyMonza)  e lo spazio del loro negozio per invitare i monzesi a riempire la dispensa della cucina da campo.

È bastato un post su Facebook per scatenare la corsa a riempire il carrello. Servono pasta corta e pasta lunga, lenticchie, piselli, fagioli, polpa e passata di pomodoro, burro, detergente per la cucina, carta assorbente, grembiuli…. “Poi al resto – come ha ricordato Paolo Meregalli, l'altro amministratore del gruppo EasyMonza – ci pensano gli chef”.

La macchina della solidarietà si è subito messa in moto: tra una piega, una tinta, e un colore Sonia e Silvana raccolgono e accatastano nel loro negozio i sacchetti della spesa che poi verranno ritirati dal team di volontari e consegnati alle sapienti mani dei cuochi brianzoli.

“Lo facciamo con immenso piacere – spiegano le sorelle Diligenti -. È nel nostro spirito e nello spirito del gruppo EasyMonza, il nostro motto è darsi da fare.  Un impegno fondamentale in questo momento; è un modo per far sentire la nostra vicinanza ai nostri angeli in corsia e sulle ambulanze”.

Lanciando anche tre hastage per rendere la raccolta fondi virale: #escilalista (con video sulla pagina Facebook di EasyMonza con l'elenco dei prodotti da consegnare); #faandaiman (che in dialetto ricordando la laboriosità dei brianzoli) ; #fannomagia (riferito ai cuochi che in cucina trasformando prodotti scemplici in leccornie). 

Non serve prenotare: fatta la spesa basta suonare  il campenello del negozio (negli orari di apertura) e lasciare il pacchetto alle parrucchiere dal cuore generoso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parrucchiere dal cuore buono: "trasformano" il negozio in dispensa per la cucina da campo

MonzaToday è in caricamento