Partitella notturna a pallone ai giardinetti, le urla e gli schiamazzi fanno arrivare la polizia locale

A chiedere l'intervento degli agenti sono stati i residenti

Urla, schiamazzi, pallonate e un "tifo da stadio". Questo è ciò che i residenti di via Enrico da Monza hanno detto di aver sentito alla una e trenta della notte tra martedi e mercoledi mentre cercavano di addormentarsi. 

Ad "animare" il quartiere e togliere il sonno a qualcuno è stato un gruppo di ragazzi, una decina in tutto, che ha improvvisato una partita di calcio all'interno dei giardinetti del Nei. Dopo la richiesta di intervento ricevuta dalla centrale operativa, sul posto è giunta una pattuglia della polizia locale che ha identificato i presenti e multato due giovani che sono risultati i proprietari dei palloni, un 19enne e un 23enne, entrambi residenti a Monza. Per i due è scattata una multa di cinquantun euro.

Nel weekend un intervento simile ha visto protagonisti anche gli agenti del commissariato di polizia di Stato di Monza che sono intervenuti in via Monte Amiata dove un gruppo di quattro studenti minorenni stava danneggiando vetrate e porte con calci e pallonate: tutti e quattro sono stati denunciati per danneggiamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento