Il piccolo Tommaso ha fretta di nascere e viene alla luce in casa a Monza

La neomamma e il piccolo stanno bene

IMMAGINE DI REPERTORIO

Tommaso aveva così fretta di nascere che non è riuscito ad aspettare e la sua mamma ha partorito a casa grazie al supporto dei volontari della Croce Rossa di Monza che giovedì mattina sono intervenuti nell'abitazione.

La chiamata di emergenza è arrivata alle prime ore del mattino e una squadra di volontari della Croce Rossa di Monza è stata attivata in codice giallo per prestare soccorso a una donna in gravidanza all'interno di un appartamento nei pressi della stazione, a pochi passi dalla sede dell'organizzazione in via Pacinotti.

Quando i due volontari, Daniele e Alberto, sono giunti sul posto però hanno capito che non c'era molto tempo perchè si era già verificata la rottura delle acque e Tommaso, questo il nome del piccolo, aveva fretta di nascere. Immediatamente è stato richiesto il supporto di un'automedica giunta dall'ospedale San Gerardo di Monza con a bordo una dottoressa che ha deciso di procedere con il parto in casa perchè altrimenti ci sarebbe stato il rischio che il bambino sarebbe venuto alla luce sulle scale dell'abitazione oppure in ambulanza.

Insieme alla neomamma, ai volontari della Croce Rossa e al personale sanitario del 118, in casa c'era anche la madre della donna. Dopo il parto Tommaso e la sua mamma sono stati accompagnati presso il Pronto Soccorso ostetrico-ginecologico dell'ospedale San Gerardo di Monza. 

Sia il bambino che la mamma stanno bene e la donna che è diventata mamma per la prima volta non dimenticherà facilmente l'emozione di questo parto improvviso che, a Monza, è anche un evento abbastanza insolito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento