La storia

La giovane mamma sta per partorire: a scortarla in ospedale la pantera della polizia

Una storia a lieto fine quella che arriva dalla Brianza

La giovane moglie aveva le doglie, il marito la fa salire in auto e cerca velocemente di portarla in ospedale. Ma l’uomo è spaventato. Fortunatamente lungo il percorso ha notato una pattuglia della polizia di Stato. A quel punto si è avvicinato e ha chiesto aiuto. Il fatto è accaduto nella serata di sabato 25 marzo. Erano le 22 quando gli agenti della questura erano impegnati in attività di controllo a Monza, lungo viale Lombardia. L’automobilista si è fermato e ha spiegato ai poliziotti che alla moglie si erano appena rotte le acque e aveva le doglie. Il giovane papà era in ansia: visto il traffico aveva paura di non arrivare in tempo all’ospedale San Gerardo e temeva che la moglie partorisse in auto.

Gli agenti lo hanno rassicurato e hanno scortato i neogenitori fino in ospedale facendo da staffetta apripista: gli agenti azionati i lampeggianti e le sirene della pantera della polizia hanno scortato la giovane coppia al San Gerardo dove sono arrivati in pochi minuti e la donna ha dato alla luce una bellissima bambina. Nel pomeriggio di ieri, lunedì, gli agenti hanno voluto conoscere la bimba appena nata e si sono recati nel reparto di ostetricia con un bel mazzo di fiori. Hanno incontrato la neo mamma e la bimba, alla quale sono giunti anche gli auguri del questore e di tutti i poliziotti della questura di Monza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La giovane mamma sta per partorire: a scortarla in ospedale la pantera della polizia
MonzaToday è in caricamento