Pedemontana, diossina nei terreni: i sindaci chiedono nuovi rilievi

I sette primi cittadini dei comuni brianzoli interessati dalla tratta autostradale hanno chiesto all'assessore alla Infrastrutture di Regione Lombardia la Convocazione dell'Osservatorio Ambientale

Il progetto dell'opera

Tutti e sette uniti per chiedere all’assessore alle Infrastrutture del Pirellone, Maurizio Del Tenno, la convocazione dell’Osservatorio Ambientale.

A far discutere questa volta, come tante altre, è la Pedemontana.

I sindaci dei comuni brianzoli direttamente interessati dalla realizzazione della tratta autostradale (Meda, Cesano Maderno, Seveso, Desio, Lentate sul Seveso, Bovisio Masciago e Barlassina) chiedono con urgenza che nelle aree interessate dai lavori vengano effettuati nuovi rilievi e studi per verificare ulteriormente la presenza di diossine nel terreno.

A fare da portavoce, secondo quando riferisce Il Giorno Mb, è il sindaco di Seveso, Paolo Butti, che sostiene che “Convocare l’Osservatorio Ambientale da parte di Regione Lombardia significa permettere alle amministrazioni comunali di evidenziare nuovamente le criticità ambientali presenti sulla tratta interessata dalla contaminazione da diossina per tutelare la salute pubblica dei cittadini”.

La missiva è stata inviata bisogna aspettare la risposta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento