menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Violenza sessuale su due bimbe, un uomo arrestato in Brianza

In manette è finito un italiano di circa 60 anni con l'accusa di violenza sessuale aggravata

Violenza sessuale aggravata. Questa l'accusa con cui è finito in manette nel vimercatese un uomo italiano di sessant'anni ritenuto responsabile di abusi e violenze sessuali su due bimbe. L'uomo, che non ha alcun precedente penale, si trova ora in carcere a Monza in seguito all'arresto operato dai militari del Nucleo Operativo dei carabinieri della compagnia di Vimercate nell'area di competenza territoriale attinente al comune di Bernareggio.

Gli abusi, secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, proseguivano almeno da un anno: ad accorgersi che qualcosa non andava sono stati i genitori delle piccole che, in seguito al racconto di una delle due bambine, si sono rivolti ai carabinieri che hanno avviato l'indagine.

Per il 60enne, che non è un estraneo ma una persona di famiglia, sono scattate le manette e al momento sono in corso alcuni accertamenti sul materiale sequestrato nell'abitazione dell'uomo per verificare che il pedofilo non detenesse materiale pedopornografico. Sull'indagine i militari dell'Arma hanno voluto mantenere il massimo riserbo per tutelare le due piccole vittime di questa triste vicenda. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento