menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il saluto a Maurizio Cavenaghi (Foto Bennati/MonzaToday)

Il saluto a Maurizio Cavenaghi (Foto Bennati/MonzaToday)

Dopo 40 anni in divisa va in pensione il caporeparto esperto Maurizio Cavenaghi: il saluto dei colleghi

"Il suo aiuto è stato essenziale per la costituzione del Comando, ha curato la realizzazione della nuova caserma resa operativa quest’anno. Un punto di riferimento sempre presente per i colleghi e in ogni occasione" ha ricordato il comandante provinciale dei vigili del fuoco Claudio Giacolone

Quarant'anni in divisa al servizio degli altri, pronto a intervenire in ogni emergenza e a tendere una mano ai colleghi. Nella giornata di mercoledì i vigili del fuoco del comando provinciale di Monza, insieme ai colleghi di Lissone e Vimercate, hanno salutato il caporeparto esperto Maurizio Cavenaghi, prossimo alla pensione. 

Cavenaghi, in servizio dal 1979, ha contribuito alla creazione del neonato comando provinciale dei pompieri di Monza e della Brianza. “È una figura di spicco del Comando Provinciale - ha commentato Claudio Giacalone, comandante Provinciale Vigili del fuoco Monza e Brianza - il suo aiuto è stato essenziale per la costituzione del Comando, ha curato la realizzazione della nuova caserma resa operativa quest’anno. Un punto di riferimento sempre presente per i colleghi e in ogni occasione”. 

Maurizio Cavenaghi ha cominciato quarant'anni fa la sua carriera come semplice Vigile del fuoco fino ad arrivare, dopo anni di esperienza, al grado di Capo Reparto Esperto. In servizio a Monza dal 2007, prima ha lavorato in Sardegna e a Macerata. Dal 2009 ricopriva l’incarico di capodistaccamento di Monza e ha traghettato il distaccamento fino a diventare Comando Provinciale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento